Girando nei Borghi Italiani

Da non perdere
Dove andiamo ?
Scopri dove hanno abitato i grandi artisti della storia, Firenze è la capitale della cultura. Scopri dove hanno soggiornato i grandi del passato, il Manzoni, Dante, Michelangelo, Donatello, Leonardo da Vinci, solo per citarne alcuni.
Firenze è circondata da molti comuni e borghi di pregevole rilievo artistico ed architettonico, si possono vedere borghi medievali e cittadine moderne e tecnologiche, ma si possono assaporare i gusti della cucina Toscana e bere dell'ottimo vino Chianti. Nel periodo autunnale è possibile visitare i frantoi dove si degusta l'olio nuovo appena spremuto, in molti frantoi viene utilizzata la spremitura a freddo che lascia intatto il sapore e le sostanze dell'olio.
La Via Chiantigiana è l'attuale statale SS 222, ed è sempre stata, un’importante via di comunicazione che collega Firenze a Siena che mantiene ancora oggi un carattere più marcatamente rurale della via Cassia. Attraversiamo le dolci colline del Chianti Classico, il paesaggio è ricco di vigne ed uliveti, che creano un gioco di sfumature di colori e di geometrie.
Immediatamente a est di Firenze si apre un territorio incantato. Siamo nel regno del Chianti Rùfina Docg e del Pomino Doc, due vini di diversa personalità e caratteristiche, entrambi conosciuti e apprezzati nel mondo. Su queste colline che si dirigono verso gli Appennini, le grandi famiglie fiorentine in primis la famiglia de'Medici, fecero costruire le proprie ville e castelli
La Famiglia de' Medici ha sempre amato la terra del Mugello, hanno vissuto a Campiano, una località del Comune di Barberino di Mugello.
I Medici e Lorenzo il Magnifico hanno lasciato nel Mugello segni molteplici della loro presenza. I Medici hanno operato in maniera meticolosa sul territorio, realizzando interventi mirati e di buon gusto.
Lodierna via Cassia non corrisponde, all’antica strada romana e neppure al tracciato medievale della via Francigena che correva lungo la Valdelsa. In passato è stata un’importante via di comunicazione utilizzata dai pellegrini e i mercanti provenienti da Firenze per raggiungere la Francigena a Poggibonsi.
La Costa degli etruschi è un percorso panoramico che attraversa tre zone vinicole DOC, la zona di Montescudaio, il borgho di Bolgheri e la Val di Cornia. L'itinerario non è solo enogastronomico, ma vengono illustrati gli antichi borghi medievali, i parchi naturalistici e le necropoli etrusche.
Lasciamo la cittadina di Follonica per proseguire verso Castiglione della Pescaia un antico borgo di pescatori ben conservato oggi diventato il Salotto della Maremma. Castiglione della Pescaia, è un antico Borgo affacciato sul mare, fra Punta Ala e Marina di Grosseto.
Dalla cittadina di Piombino proseguiamo il nostro viaggio verso Follonica ed il Golfo del Sole, uno stupendo golfo molto ampio dove si crea un micro clima molto mite e le acque del mare risultano particolarmente basse e calme, adatte per una frequentazione di famigliae con bambini piccoli.
Dietro lo splendido Golfo del Sole e Follonica troviamo numerosi borghi medievali, il primo è Scarlino con il suo maestoso castello. Il paese vecchio è costituito da un castello, in parte recuperato, e da un nucleo di abitazioni ben conservate; non è molto grande e non vi sono tantissimi negozi per fare acquisti, però, dai punti panoramici si gode di una vista impeccabile.
La Toscana è ricca di terreni dove crescono varie specie di tartufo: quello nero che si trova soprattutto nella zona appenninica, a quelli bianchi di San Giovanni d'Asso e delle colline intorno a Volterra. La zona più importante è comunque San Miniato, la capitale del tartufo bianco del centro Italia.
La Toscana è una terra ricca di cultura e tradizioni religiose, in passato è stata attraversata da molti pellegrini provenienti dal Nord Europa e diretti a Roma. Troviamo una grande via di pellegrinaggio la Via Franchigena, questa percorre tutta la Toscana, attraversando Borghi, Abbazie, Pievi, Conventi e Monasteri.

Paradisi naturali, per immergersi in oasi verdi spesso ancora selvagge. Rifugio sicuro per molti animali, preziose aree di sosta per gli uccelli di passo. Una guida per affrontare gli itinerari naturalistici, vi diamo, consigli su come vestirsi e cosa mettere nello zaino. Vuoi rivivere i vecchi sapori, i piatti tipici degli etruschi, la buona cucina Toscana. Hai mai mangiato l'Acquacotta, i crostini dei Butteri, il Buglione, la Scottiglia ? Se vuoi sapere come si preparano questi piatti e molti altri visita la pagina della cucina. Siete amanti del vino? La Toscana è ricca e famosa per il buon vino, vi indichiamo le strade dove poter vedere dei panorami stupendi delle viti, ma soprattutto vi diciamo come conoscere il Vino Toscano.
 
www.girando.it
Autore Fabio Montagnani
webmaster@girando.it
Ultimo aggiornamento il 5 Settembre 2015
Pagine viste

dal 26 ottobre 2000