Girando nei Borghi Italiani

Da non perdere

Trekking percorsi nella natura

La Toscana è ricca di percorsi ed itinerari immersi nella natura, gli itinerari per il Trekking si snodano in tutta la regione, dalla montagnana, alle colline, per continuare lungo la costa, per terminare al mare, con il Parco Nazionale dell'Arcilelago Toscano.Per una maggiore visibilità, invito tutte le Proloco, le APT, i circoli UISP, le associazioni ed i visitatori, ad inviare i loro programmi di Trekking con almeno un mese di anticipo, o arrampicata, scalate o appunti di viaggio, fatevi conoscere e fate conoscere la bella Italia ricca di natura e percorsi naturalistici. E' possibile inviare i testi in formato doc, mentre le immagini devono essere inviate in jpg. Per ottenere un maggior risalto della propria iniziativa occorre inserirla con largo anticipo: in questo modo aumentano i visitatori in grado di leggere il programma dell'evento. Per questo servizio non sono richiesti soldi, ma è gradito uno scambio link su i vostri siti. Per facilitare il lettore indicate sempre: la regione, la provincia, il paese, la data dell'evento, la descrizione ed il programma, ricordatevi anche se ci sono da sostenere costi per il viaggi e/o per l'entrata ad un parco. Chiunque può partecipare, e puoi inviarmi testi ed immagini, delle loro avventure, le inserirò su Girando citandone la fonte di provenienza.

Il Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano, comprende tutte le isole della Toscana, rendendole aree protette, in alcune di queste non è possibile avvicinarsi se non muniti di opportuna guida e prenotazione. All'interno del parco è possibile praticare trekking per visitare la natura mediterranea, mentre per chi è attrezzato può praticare il sub ed ammirare gli splendidi fondali ricchi di pesci di ogni tipo.

La Maremma ci regala forti emozioni è una terra aspra e selvaggia ed ancora in alcuni tratti da esplorare. Il Parco della Maremma è un parco che si distende lungo la costa, inizia da sotto Principina a Mare situata vicino a Marina di Grosseto, per terminare ai monti dell'Uccellina, ogni anno il parco si arricchisce di animali che pascolano liberi. Infatti in questo parco è possibile ammirare la fauna, cinghiali, lepri, conigli, caprioli, ecc. in totale libertà, quindi bisogna ricordasi che noi siamo degli ospiti e dobbiamo comportarci come tali. Nella parte più interna del parco ci regala una vegetazione fitta e riogliosa, mentre nella parte che vede il mare, ci regala lunghe spiagge selvagge, sembrano abbandonate, ma in realtà rispecchiano la natura, che muta a suo piacimento il panorama con le sue dune sabbiose.

La Maremma non è solo Parco dell'Uccellina, ma risalendo la costa è possibile godere dello splendido panorama del Golfo del Sole, all'interno di questo golfo troviamo le cale più belle della nostra regione, mi riferisco a Cala Violina e Cala Martina.

Andando più all'interno della regione possiamo trovare le famose Crete Senesi, un territorio aspro, ed arido, ma ricco di panorami struggenti e fiabeschi.

Spostandoci verso la Lucchesia e la Versilia, troviamo il parco di San Rossore, ma soprattutto le Grotte Antro del Corchia e Grotta del Vento, due grotte stupende che rispecchiamo l'interno della terra, sono ricche di statattiti e stalagmiti ancora vive, cioè ancora in crescita.

Spostandosi verso Nord, al confine con l'Emilia Romagna, troviamo il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, il Monte Falterona che da origine al fiome Arno, all'interno di questo parco troviamo Le Cascate dell'Acqua Cheta. Mentre sopstandosi nella provincia di Pistoia dopo il Monte Abetone troviamo il Parco del Fignano.

 

 


Emilia
Lazio
 
www.girando.it
Autore Fabio Montagnani
webmaster@girando.it
Ultimo aggiornamento il 5 Settembre 2015
Pagine viste

dal 26 ottobre 2000