Girando nei Borghi Italiani

Da non perdere

Massa Marittima
Massa Marittima

Massa Marittima

Massa Marittima, antica cittadina, posta su un colle a 380 m s.l.m., a circa 15 Km dal Golfo del Sole. Nota per le miniere di rame e d'argento, sfruttate fino al 1300, poi riattivate dal 1830 fino agli anni 1970, conserva intatto il suo aspetto medioevale. Il Balestro del Girifalco, gara fra i balestrieri dei rioni della Città, è anche una rievocazione storica.
Antica cittadina, posta su un colle a circa 380 m. s.l.m., ad una quindicina di chilometri dal Golfo di Follonica, che conserva intatta la sua impronta medioevale. Massa Marittima è nota per le miniere d'argento e rame, che smisero di essere sfruttate nel 1300. L'attività mineraria riprese nel 1830 per concludersi definitivamente negli anni '70. Per l'importanza delle sue miniere, i cui segni restano tutt'oggi nel paesaggio e soprattutto nella vita dei suoi abitanti, fu chiamata anche "Massa Metallorum" e qui fu elaborato il primo Codice Minerario d'Europa.

Il centro storico si divide nella "città vecchia" e nella "città nuova".

La città vecchia, con al centro Piazza Garibaldi, bellissima piazza circondata da stupendi edifici medioevali quali:

- il Duomo, capolavoro dell'architettura romanico-gotica pisana, dedicato a San Cerbone, del quale conserva le spoglie in un'Arca di pregevole fattura, oltre ad una Madonna con Bambino attr. a Duccio di Buoninsgna e ad un Crocefisso ligneo di Giovanni Pisano;

- il Palazzo Pretorio, attualmente sede del Museo Archeologico e della Pinacoteca;

- il Palazzo Comunale, edificio del sec. XIII-XIV d'impronta romanica.

Nei pressi della piazza è il duecentesco edificio della Fonte dell'Abbondanza, recentemente restaurata ed impreziosita da un curioso affresco.

La città nuova, progettata nel 1228, è posta sul ripiano più alto del colle; vi si accede per un'erta via che immette nell'attuale Piazza Matteotti. Pregevoli: un ardito sovrappasso ad arco che unisce "porta alle Silici" alla torre dell'Orologio, il Palazzo delle Armi, che ospita il Museo di Storia e Arte delle miniere, e la Chiesa gotica di S. Agostino .



DA VEDERE
LOCATITA' LIMITROFE
DA SAPERE
Museo Archeologico di Grosseto
Parco della Maremma
Foto di Massa Marittima
San Guglielmo
San Galgano
Lago dell'Accesa
Massa Marittima
Alberese
Ansedonia Cosa
Marina di Grosseto
Roselle
Torre Trappola
Follonica
Scarlino
Manifestazioni
Carnevale
Numeri utili
Storia
Viaggi
Cucina tipica
 
www.girando.it
Autore Fabio Montagnani
webmaster@girando.it
Ultimo aggiornamento il 5 Settembre 2015
Pagine viste

dal 26 ottobre 2000