Girando nei Borghi Italiani

Da non perdere
Tutto su Firenze ed il suo Territorio

Firenze la citta' d'arte

Firenze la citta' d'arteFirenze è di origine etrusca, e fino all'anno mille è stato un borgo agricolo. A partire dai secoli XI-XII le cose cabiarono sostanzialmente, la città divisa fra guerre tra Guelfi e Ghibellini, riusci ad arricchirsi di monumenti, ponendo le basi della sua supremazia in Toscana. A Firenze sono nati personaggi illustri come Boccaccio, Dante e Machiavelli. Firenze è inoltre stata arricchita dalle opere di Donatello, Michelangelo, Botticelli, Brunelleschi, e Giotto che ne fecero una della capitali artistiche del mondo. Nel secolo XII Firenze si dette un assetto comunale e naquerò le prime corporazioni delle arti; nel '200 il fiorino era tra le monete più solide in Europa. Il secolo successivo fu dominato dal grande dante Aighieri, che con la sua Divina Commedia, conferì al volgare fiorentino la dignità che lo avrebbe condotto a divenire la lingua italiana, è anche il secolo di Giotto, artefice di un rinnovamento nella pittura. Questo secolo furono costruiti i grandi edifici pubblici, il Duomo e Palazzo Vecchio.Il Duomo di Firenze Il '300 fu all'insegna del gotico, proveniante dalla scuola di Giotto e del Boccaccio con il suo Decamerone; fu anche un periodo difficile e duro segnato dalla peste del 1348 e da numerosi tracolli finanziari. Nel '400 Firenze ha un altro cambiamento, l'entrata della famiglia dei Medici nel 1434 con Cosimo il Vecchio. Con la famiglia dei Medici abbiamo il rifiorire della letteratura, della pittura con Botticelli, con il Ghirlandaio, ed altri; fiorisce anche l'architettura con Brunelleschi e con il Michelozzo, mentre la scultura fiorisce con Donatello, il Verrocchio e della Robbia, per ultimo ma non utilo il grande Leonardo da Vinci con le sue innumerevoli opere. Il '500 la famiglia riuscì a stabilirsi in maniera più consolidata e stabile grazie a Cosimo I. Giglio di FirenzeI Medici ed i Lorena che successero loro alla guida dello Stato nel 1737, continuarono l'opera di incoraggiamento delle arti e la costruzione di ville, giardini e palazzi. Nell'800 le lotte risorgimentali, poi la breve parentesi di Firenze capitale del Regno d'Italia tra il 1865 ed il 1871. La città continuò ad essere un vivace centro artistico e culturale.Firenze, insieme a Roma e Venezia, sono la storia della civiltà italiana. A Firenze, nel XV° secolo, furono poste le basi per far rifiorire arte e cultura. Qui, grazie a scrittori come Dante, Petrarca e Machiavelli, nacque la cultura e la lingua italiana. Il Giglio di Firenze fu scelto come simbolo nella seconda metà del XII° secolo. Sulle colline ed in riva all'Arno erano e lo sono ancora presenti moltissi gigli, ed è per questo motivo che fu scelto il giglio come stemma di Firenze in origine il gonfalone aveva il giglio bianco con sfondo rosso, fu cambiato in rosso su sfondo bianco dai Guelfi nel 1266, come segno di vittoria sui Ghibellini. La leggenda vuole che il giglio nasce da una goccia di latte caduta dal seno di Giunone mentre allattava il piccolo Ercole. Il significato del Giglio è, quello della castità e della purezza.

I segreti del Duomo

Fortezza segreta

Prodotti Tipici

Una porticina di legno dietro la facciata del Duomo. E una scala a chiocciola strettissime... Per questa via saliamo fra i misteri della cattedrale. Prima tappa, lo stanzino che contiene gli ingranaggi dell'orologio di Paolo Uccello.
All'interno delle mura della Fortezza da Basso si trova una galleria che percorre per tutto il perimetro. Questa galleria è un vero e proprio bunker. E' stata abbandonata per tantissimi anni ed oggi in alcuni punti risulta allagata ed interrotta da frane. Il territorio di Firenze è conosciuto per il buon Vino, il più famoso è il Chianti, ma anche l'olio extraverdine di oliva non è da meno. Firenze può essere considerata la provincia più importante della Toscana dal punto di vista olivicolo. Le ricette tipiche della cucina fiorentina.

Locali Notturni

Case degli artisti

Carta di Firenze

Elenco dei locali notturni a Firenze e nei dintorni, discoteche, pub, disco bar, dove potete ballare tutti i generi di musica: huse, latino americano, oppure se volete passare una serata differente potete visitare i Night Club, Sexy Disco, ecc.
Scopri dove hanno abitato i grandi artisti della storia, Firenze è la capitale della cultura. Scopri dove hanno soggiornato i grandi del passato, il Manzoni, Dante, Michelangelo, Donatello, Leonardo da Vinci, solo per citarne alcuni.
CARTA DI FIRENZE
Carta stradale di Firenze, con possibilità di zoom, e ricerca indirizzi.

I Video di Firenze

Webcam Live

Manifestazioni ed Eventi

Video girati da turisti, che riprendono la città di Firenze. Video View from the top of the Duomo - Video dalla Cupola del Duomo di Firenze. Walking in Florence - Camminando per Firenze. The monuments in Florence - I monumenti di Firenze.
Webcam su Firenze in DIRETTA ed aggiornata in tempo reale.

I grandi eventi della città:
Scoppio del Carro
Le sfilate di moda, Pitti Uomo

I Giardini Firorentini

Dintorni di Firenze

Moda a Firenze

Firenze è una città con molti spazi verdi: quelli pubblici sono evidenti, mentre quelli privati, purtroppo, sono resi invisibili dalle alte mura dei palazzi del centro.
I parchi più famosi come il Giardino di Boboli, il Giardino Bardini, il Giardino di Villa Il Ventaglio, sono equiparati a musei.
Firenze è circondata da molti comuni e borghi di pregevole rilievo artistico ed architettonico, si possono vedere borghi medievali e cittadine moderne e tecnologiche, ma si possono assaporare i gusti della cucina Toscana e bere dell'ottimo vino Chianti. Nel periodo autunnale è possibile visitare i frantoi dove si degusta l'olio nuovo appena spremuto, in molti frantoi viene utilizzata la spremitura a freddo che lascia intatto il sapore e le sostanze dell'olio.
Firenze è stata l'ideatrice di Pitti oggi Pitti Uomo ed altre manifestazioni inerenti l'alta moda. Pitti Uomo si apre nello spirito dell'eleganza ed attribuisce all’uomo di oggi una nuova consapevolezza della moda, del piacere di vestirsi e soprattutto di sapersi vestire. Troviamo l’alta sartoria con i nomi più blasonati di Savile Row, fino all’eleganza avantgarde di Kris Van Assche, passando per Touch, la novità di questa edizione, ai nomi nuovi al debutto di New Beat(s) e alle limited edition di Pitti Immagine Rooms”.
 
www.girando.it
Autore Fabio Montagnani
webmaster@girando.it
Ultimo aggiornamento il 5 Settembre 2015
Pagine viste

dal 26 ottobre 2000