Girando nei Borghi Italiani

Da non perdere

CINGHIALE AI FUNGHI PORCINI

Ingredienti (per 4 persone):

1 Kg di cinghiale (possibilmente magro e giovane), 1 Kg. funghi porcini, 1 barattolo di pelati passati

Preparazione

Preparare il cinghiale la sera precedente tagliandolo a pezzi e mettendolo in salamoia nel vino (bianco) insieme agli odori consueti (cipolla, carota, ramerino, alloro, sedano). Togliere i pezzetti di cinghiale dalla salamoia e, dopo averlo passato sotto l'acqua, porlo su una teglia (quelle a fondo pesante) facendolo un po' evaporare; aggiungere olio, sale e pepe (non molto) e far imbiondire. Quindi aggiungere i funghi (circa la metÓ e possibilmente cappelle), e dopo che hanno ritirato la loro acqua, versare il barattolo di pomodori. Proseguire la cottura a fuoco lento: i funghi si debbono disfare. In prossimitÓ del fine cottura, aggiungere gli altri funghi tagliati a pezzi grossolani badando bene che questi non si disfacciano. Il tempo di cottura dipende dal cinghiale, ma non si prolunga per pi¨ di due ore.

Mario Falciani



 :: Home :: Cucina :: 
PRIMI PIATTI
SECONDI PIATTI
DOLCI
Acquacotta
Penne alla Pecora
Tortellini maremmani
Zuppa di ricotta
Bistecca alla Buttera
Buglione
Cinghiale alla cacciatora
Lepre alla cacciatora
Lepre dolce e forte
Lepre in umido
Scottiglia
Spezzatino maremmano
Pecora in umido
Ciaffagnoni - Crepes
La cucina di MARIO FALCIANI
NOTE:
Imprunetino d'adozione, ma con origini nella Val di Chiana; bancario per professione, cuoco per passione. La sua cucina rispecchia le tradizioni e la cultura di questi luoghi. clicca qui
Inviatemi le vostre ricette tipiche, quelle che sapete fare solo voi !
Le pubblicherò indicando la fonte di provenienza. Scrivetemi a webmaster@girando.it
 
www.girando.it
Autore Fabio Montagnani
webmaster@girando.it
Ultimo aggiornamento il 1 Giugno 2017
Pagine viste

dal 26 ottobre 2000